ACUFENE

Tu sei qui

 

GRUPPI PER IL MIGLIORAMENTO DEI SINTOMI DA ACUFENE

 L'acufene, o tinnitus, non è una malattia o una patologia, ma un disturbo caratterizzato dalla percezione di suoni non legati a stimoli esterni. Da studi epidemiologici recenti viene riportato che l'acufene è un sintomo frequente, infatti il 20% della popolazione generale ne ha esperienza. Per il 5% per cento costituisce disabilità e nell'1-2% determina un handicap con forti ripercussioni sulla qualità della vita.

L’acufene è un disturbo molto fastidioso che si presenta quotidianamente, è difficilmente dimostrabile; esistono moltissime possibili cure per questo disturbo, e ciascuna di queste cure nei singoli casi può aiutare la persona ad alleviare il suo problema, ma nessuna puo’ garantire il successo con certezza. Sta al paziente imparare a convivere serenamente con il suo acufene, ad accettarlo e a non soffrirne più

Definizione

Con tinnito o acufene si intendono tutti i tipi di “rumori” percepiti nell’orecchio o nella testa che sono descritti nei modi più diversi, come ronzii, fischi, sibili, fruscii e possono essere a bassa, media o alta frequenza o combinati. L’acufene è una percezione acustica senza sorgente sonora esterna. 

Conseguenze
Le conseguenze che esso determina rientrano soprattutto nella sfera psicologico-esistenziale come  ad esempio l’apprensione circa le cause del disturbo e la sua prognosi nonché le ripercussioni sullo stile di vita e l’attività lavorativa. L’acufene può anche causare o aggravare tensione, perdita di concentrazione, insonnia e depressione. Spesso questi fattori, uniti ad una eccessiva attenzione al ronzio, innescano circoli viziosi con relativo aumento dell’acufene, che a sua volta incrementa l’ansia, con il risultato di aggravare ulteriormente il ronzio. Inoltre i problemi psicologici o emotivi preesistenti o concomitanti così come stress esterni possono determinare un incremento dell’acufene e dell’ansia ad esso correlata. I pazienti hanno bisogno di assistenza per interrompere questi circoli viziosi, e quindi di informazione e sostegno.

Protocollo per la gestione dell'acufene

 Il metodo proposto consiste essenzialmente in esercizi effettuati secondo un protocollo specificamente studiato, che, attraverso la mediazione corporea, conduce al miglioramento del sintomo. Ogni partecipante sarà personalmente coinvolto nella pratica che fa da base all’apprendimento del metodo. 

In ciascun incontro i partecipanti impareranno una serie di esercizi corporei e meditativi, che saranno poi eseguiti a casa in modo individuale.

Per informazioni e iscrizioni scrivi a lucianatamagni@alice.it oppure chiama il numero 3393693845.

Prenota la Tua Visita online

Contattaci per prenotare un colloquio o richiedere Informazioni

RICHIEDI UN CONSULTO

© Copyright 2017 - Tutti i Diritti riservati  - Dott.ssa Luciana Tamagni – P.IVA: 06693110964

Privacy Policy | Cookie Policy

Adeguato al GDPR 2018